Categorie: ComunicatiPublished On: 19 Maggio 20210 Commenti3.8 min read
SHARE

Nei giorni scorsi il Cda di Tirreno Power ha dichiarato di non voler ripristinare il quarto gruppo utilizzando il gas naturale come combustibile nella centrale di Tor Valdaliga sud a Civitavecchia per privilegiare tecnologie più sostenibili. Questa è una notizia che non può che rendere felice un territorio che vedeva con preoccupazione questa scellerata ipotesi. La decisione, come ben argomentato nella nota, è dovuta principalmente a motivazioni economiche perché ad ora, con le premesse dei nuovi strumenti di finanziamento e supporto europeo, è miope puntare sul fossile e su tecnologie ad alto impatto.

Spero che Tirreno Power non torni sui suoi passi e confermi con i fatti l’intenzione di investire in fonti rinnovabili per permettere al comprensorio di Civitavecchia di diventare volano della transizione energetica ed ecologica del Lazio

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.