Categorie: ComunicatiPublished On: 5 Febbraio 20210 Commenti3.7 min read
SHARE

Secondo il piano dal prossimo lunedì anche gli operatori penitenziari e i detenuti riceveranno il vaccino, una decisione che mi auguro possa scongiurare lo scoppio di nuovi focolai in queste comunità chiuse. Su questo fronte nelle ultime settimane hanno molto insistito la senatrice Segre e i garanti regionali e nazionale per i detenuti, rivolgendo un appello, al quale mi sono unito in virtù del mio ruolo di coordinatore dei Garanti, per includere la popolazione carceraria tra quella da vaccinare nella seconda fase, una proposta che ha ricevuto molte adesioni, ma che sembrava bloccata. Grazie quindi ai responsabili del piano vaccinale per aver raccolto questa richiesta e aver fatto un passo concreto a tutela dei detenuti e del personale delle carceri italiane.

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.