Ho inviato oggi una nota ai sindaci di Tarquinia, Civitavecchia, Tolfa, Allumiere e Monteromano che illustra, in vista della Conferenza dei Servizi del prossimo 5 marzo, l‘emendamento proposto e inserito nel Collegato che scongiura nuovi inceneritori nel Lazio. Questa comunicazione espone dettagliatamente tutti i risvolti della norma e le sue immediate conseguenze sul procedimento relativo all’autorizzazione di un progetto di inceneritore nel territorio di Tarquinia. Davanti a questioni potenzialmente pericolose per il nostro territorio bisogna essere tutti uniti, a prescindere dal livello istituzionale e dalla provenienza geografica o politica, secondo un principio di collaborazione che è alla base di una buona gestione e tutela della cosa pubblica.